Zocrate vive ad Atene, nel 400 a.C. Non riesce a stare fermo un attimo e corre sempre in giro per la città. La sua ultima passione è Socrate, un filosofo amato dal popolo, che racconta di caverne in cui gli uomini sono tenuti in catene a fissare le ombre che si muovono sulle pareti. Ma è solo un mito o è una storia vera?