Sgomberando la soffitta della nonna, Andrea s'imbatte in un vecchio libro polveroso e in uno strambo cappello a punta. Scopre così di essere l'ultimo discendente di una stirpe stregonesca: i Kazam di Verdeluna. Suo padre e le altre streghe pensano che scope volanti e calderoni siano "cose da femmine"... Andrea, invece, non vede l'ora di fare lo strego!