Storia di due amici e un nemico (Ed. Alta Leggibilità)

Guerra, tradimento, fratellanza: "Storia di due amici e un nemico" di Carla Maria Russo affronta questi temi trasportandoci nella Milano degli anni '40 e raccontandoci di un'amicizia messa a dura prova dalla guerra.

Emanuele e Luigi, entrambi orfani, crescono sotto il tetto dell'Orfanotrofio dei Martinitt. Ambizioso e preciso uno, scanzonato e portato a vivere alla giornata l'altro, i due bambini riescono comunque a trovare il modo di essere amici, nonostante i caratteri così diversi. A causa di una vicenda inattesa che lo invade di rabbia, Emanuele consegna alle autorità l'amico che, fidandosi di lui, gli aveva rivelato le proprie origini ebraiche. In preda ai rimorsi, si autodenuncia ai fascisti fingendosi ebreo pur di restare al fianco di Luigi. Provvidenziale per la loro salvezza dalla cattura dei tedeschi sarà proprio un giovane soldato tedesco...

• Edizione Alta Leggibilità: "Storia di due amici e un nemico" rappresenta una lettura inclusiva. Utilizza infatti il carattere Leggimi©, una font che presenta caratteristiche grafiche e di impaginazione tali da rendere il testo facilmente accessibile anche a bambini con Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA) e Bisogni Educativi Speciali (BES). Il tutto, mantenendo un contenuto non semplificato e appassionante per tutti.

• Temi: storia, memoria, amicizia.

• Edizione illustrata in bianco e nero. Illustrazioni di Sara Ugolotti.

• Età di lettura: dai 9 anni.

Un libro per tutti, con caratteristiche grafiche e di impaginazione che favoriscono la leggibilità e che li rendono accessibili anche ai bambini con DSA e con BES.

Luigi ed Emanuele, entrambi orfani, crescono nel collegio milanese dei Martinitt. La guerra imperversa, ma la grande amicizia che lega i due ragazzini gli permette di non perdere la speranza e l'ottimismo. Nulla possono, però, contro la ferocia e l'orrore delle leggi razziali, che stravolgono le loro vite e i loro cuori...

Carla Maria Russo

È appassionata di ricerca storica e adora le biblioteche, dove trascorre parecchio tempo. Per Piemme...
Vai alla scheda

Altri libri dello stesso autore


Ti potrebbero interessare anche