La meditazione, nelle sue forme di derivazione orientale come nelle forme elaborate in Occidente e private del fondamento religioso, è diffusa soprattutto come pratica utile ad aumentare la padronanza della mente. Sviluppando l'attenzione al momento presente, ci induce a rilassarci, a liberarci dai pensieri negativi, ad ampliare la percezione sensoriale: per il suo effetto benefico sulla condizione psicofisica complessiva, è da tempo utilizzata anche in medicina. Ma, secondo Frédéric Lenoir, ci sono anche metodi che, tenendo maggiormente conto della dimensione spirituale, in particolare quella del cuore, ci portano più lontano, trasformano cioè la meditazione in una pratica di presenza amorevole nei confronti di noi stessi, degli altri, del mondo. L'essenza di quest'arte, infatti, consiste nell'essere pienamente presenti, con il cuore spalancato alla vita. Lenoir mostra come possiamo focalizzare l'attenzione, invece che sul respiro, anche su una qualità, una virtù o una condizione che desideriamo sviluppare: la comprensione, la fiducia, la gratitudine, il perdono. Un esercizio che permette non solo di calmare la mente, ma di armonizzare lo spirito, il cuore e il corpo. Con l'aiuto di dieci meditazioni guidate che accompagnano dallo stato di rilassamento iniziale alla concentrazione su di un obiettivo, questo agile libro ci insegna a rafforzare dentro di noi quei sentimenti che espandono il nostro essere e fanno crescere la serenità e la gioia.

La meditazione, nelle sue forme di derivazione orientale come nelle forme elaborate in Occidente e private del fondamento religioso, è diffusa soprattutto come pratica utile ad aumentare la padronanza della mente. Sviluppando l'attenzione al momento presente, ci induce a rilassarci, a liberarci dai pensieri negativi, ad ampliare la percezione sensoriale: per il suo effetto benefico sulla condizione psicofisica complessiva, è da tempo utilizzata anche in medicina.
Ma, secondo Frédéric Lenoir, ci sono anche metodi che, tenendo maggiormente conto della dimensione spirituale, in particolare quella del cuore, ci portano più lontano, trasformano cioè la meditazione in una pratica di presenza amorevole nei confronti di noi stessi, degli altri, del mondo. L'essenza di quest'arte, infatti, consiste nell'essere pienamente presenti, con il cuore spalancato alla vita. Lenoir mostra come possiamo focalizzare l'attenzione, invece che sul respiro, anche su una qualità, una virtù o una condizione che desideriamo sviluppare: la comprensione, la fiducia, la gratitudine, il perdono. Un esercizio che permette non solo di calmare la mente, ma di armonizzare lo spirito, il cuore e il corpo.
Con l'aiuto di dieci meditazioni guidate che accompagnano dallo stato di rilassamento iniziale alla concentrazione su di un obiettivo, questo agile libro ci insegna a rafforzare dentro di noi quei sentimenti che espandono il nostro essere e fanno crescere la serenità e la gioia.