Il Libro Della Giungla. Edizione Integrale A Leggibilità Facilitata. Classico Illustrato.

Quante cose scopriremo spiando nel folto delle foglie con "Il libro della giungla" di Rudyard Kipling! In questo immortale classico per ragazzi faremo presto la conoscenza del piccolo Mowgli, il "cucciolo d'uomo", un bimbo allevato dai lupi nel cuore di una foresta indiana. Giocheremo con lui e i suoi inseparabili amici, l'orso Baloo e la pantera Bagheera, lotteremo con il suo arcinemico, la terribile tigre Shere Khan, e saremo nuovamente accolti nella comunità degli uomini, con cui ci incontreremo e scontreremo. Insieme, diventeremo più grandi, pagina dopo pagina.

Dalla prefazione di Luigi Garlando: "Kipling sembra che sguazzi nel ribaltamento dei ruoli. Gli animali parlano, molti sono sensibili e solidali. Gli uomini hanno reazioni irrazionali e bestiali. Il ribaltamento dei ruoli è un ottimo allenamento contro il pregiudizio. Mowgli invita indirettamente i giovani lettori a sospettare degli accostamenti troppo facili: lupo-cattivo, serpente-vile, extracomunitario-pericolo. Dopo oltre un secolo, Rudyard Kipling continua a educare così i cuccioli d'uomo."

• Edizione Integrale a Leggibilità Facilitata: "Il libro della giungla" del Battello a Vapore adotta il carattere di stampa Leggimi©, una font che semplifica la lettura da parte di bambini con Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA) e Bisogni Educativi Speciali (BES).

• Prefazione di Luigi Garlando.

• Edizione illustrata in bianco e nero. Illustrazioni di Stefano Turconi.

• Età di lettura: dai 9 anni.

“Kipling sembra che sguazzi nel ribaltamento dei ruoli. Gli animali parlano, molti sono sensibili e solidali. Gli uomini hanno reazioni irrazionali e bestiali. Il ribaltamento dei ruoli è un ottimo allenamento contro il pregiudizio. Mowgli invita indirettamente i giovani lettori a sospettare degli accostamenti troppo facili: lupo-cattivo, serpente-vile, extracomunitario-pericolo. Dopo oltre un secolo, Rudyard Kipling continua a
educare così i cuccioli d’uomo.” dall’introduzione di Luigi Garlando

“Kipling sembra che sguazzi nel ribaltamento dei ruoli. Gli animali parlano, molti sono sensibili e solidali. Gli uomini hanno reazioni irrazionali e bestiali. Il ribaltamento dei ruoli è un ottimo allenamento contro il pregiudizio. Mowgli invita indirettamente i giovani lettori a sospettare degli accostamenti troppo facili: lupo-cattivo, serpente-vile, extracomunitario-pericolo. Dopo oltre un secolo, Rudyard Kipling continua a
educare così i cuccioli d’uomo.” dall’introduzione di Luigi Garlando

Rudyard Kipling

Scrittore e poeta dell'impero britannico in India, Rudyard Kipling nacque a Bombay nel 1865 e vi trascorse...
Vai alla scheda

Altri libri dello stesso autore