Nell'estate dei loro quattordici anni, tra continui bisticci e pesanti silenzi, le cugine Lola e Carolina preparano le valigie per la noiosissima e lontanissima Apice. Lì le aspetta nonna Marcella, non una nonna qualsiasi, ma un terremoto con i capelli rossi. Nel mezzo di una vacanza che rivela alle due nemiche-amiche quanto sia affascinante il paesino di Apice (sarà forse per i due bei ragazzi con cui iniziano a vivere emozionanti avventure?), una delle cugine sparisce. Per risolvere il mistero ci si dovrà affidare al fiuto di un gatto, a un vigile pazzo e a un postino innamorato.

Un giallo divertente e sentimentale, vincitore del premio Anguissola 2020

Nell'estate dei loro quattordici anni, tra continui bisticci e pesanti silenzi, le cugine Lola e Carolina preparano le valigie per la noiosissima e lontanissima Apice. Lì le aspetta nonna Marcella, non una nonna qualsiasi, ma un terremoto con i capelli rossi. Nel mezzo di una vacanza che rivela alle due nemiche-amiche quanto sia affascinante il paesino di Apice (sarà forse per i due bei ragazzi con cui iniziano a vivere emozionanti avventure?), una delle cugine sparisce. Per risolvere il mistero ci si dovrà affidare al fiuto di un gatto, a un vigile pazzo e a un postino innamorato.

Un giallo divertente e sentimentale, vincitore del premio Anguissola 2020