Ballerine.

Devono essere bellissime.

Devono essere perfette.


Hai mai provato a spiare dietro un sipario chiuso?

Delphine, Margaux, Lindsay: amiche fin da ragazzine, unite da giornate scandite da esercizi alla sbarra, dieta ferrea, scarpette con la punta di gesso, e tanta, tanta disciplina. D'altra parte, se insegui il sogno - o se nasci con la maledizione - del palcoscenico i sacrifici sono all'ordine del giorno, e la determinazione è tutto. E alla compagnia dell'Opéra di Parigi lo impari fin da bambina.
Quattordici anni dopo quell'infanzia così speciale e tutt'altro che spensierata, il trio non esiste più: Delphine ha lasciato Parigi per entrare nel balletto di San Pietroburgo e studiare da coreografa, portando con sé una colpa segreta.
Per questo adesso che è tornata in Francia, chiamata dalla direttrice del leggendario Palais Garnier, l'accoglienza delle due amiche non è esattamente calorosa. Molte cose sono cambiate: Margaux e Lindsay non sono più quelle di prima... e Delphine lo scoprirà presto, a sue spese.
Un romanzo fatto di segreti e bugie, che vi immergerà nel mondo - affascinante, inquietante, e in ogni caso irresistibile - della danza classica, con la determinazione feroce e la condanna del talento che rende ogni ballerina una creatura quasi soprannaturale. Ma è anche un'esplorazione veritiera e indimenticabile di un mondo forse ancor più pericoloso: quello dell'amicizia femminile e delle sue mille insidie.

Ballerine.
Devono essere bellissime.
Devono essere perfette.


Hai mai provato a spiare dietro un sipario chiuso?

Delphine, Margaux, Lindsay: amiche fin da ragazzine, unite da giornate scandite da esercizi alla sbarra, dieta ferrea, scarpette con la punta di gesso, e tanta, tanta disciplina. D'altra parte, se insegui il sogno - o se nasci con la maledizione - del palcoscenico i sacrifici sono all'ordine del giorno, e la determinazione è tutto. E alla compagnia dell'Opéra di Parigi lo impari fin da bambina.
Quattordici anni dopo quell'infanzia così speciale e tutt'altro che spensierata, il trio non esiste più: Delphine ha lasciato Parigi per entrare nel balletto di San Pietroburgo e studiare da coreografa, portando con sé una colpa segreta.
Per questo adesso che è tornata in Francia, chiamata dalla direttrice del leggendario Palais Garnier, l'accoglienza delle due amiche non è esattamente calorosa. Molte cose sono cambiate: Margaux e Lindsay non sono più quelle di prima... e Delphine lo scoprirà presto, a sue spese.
Un romanzo fatto di segreti e bugie, che vi immergerà nel mondo - affascinante, inquietante, e in ogni caso irresistibile - della danza classica, con la determinazione feroce e la condanna del talento che rende ogni ballerina una creatura quasi soprannaturale. Ma è anche un'esplorazione veritiera e indimenticabile di un mondo forse ancor più pericoloso: quello dell'amicizia femminile e delle sue mille insidie.