Anna è rimasta orfana e deve cambiare completamente vita: dall'Irlanda si trasferisce in un piccolo paesino della Sardegna, dove vive il fratello di sua madre. Dopo un'esistenza precaria e tragica, la loquace e curiosissima Anna deve ambientarsi in un mondo bucolico abitato da fate e cavallini nani, insieme a Marilla e zio Matteo, Diana e l'insopportabile ma bellissimo Gilbert.