- Quel posto che abbiamo attraversato... quel posto tutto bianco... che cos'era?

- Immagino che tu intenda il Viale - disse Matthew. - È un posto proprio carino.

- Carino non mi sembra la parola giusta. Era meraviglioso. Per la prima volta ho visto una cosa che non poteva essere migliorata dall'immaginazione e mi ha fatto provare un dolore strano, un dolore piacevole.
A lei è mai capitato di provare un dolore del genere?

- Be'... in effetti... non ricordo di aver mai provato niente di simile.

- A me capita ogni volta che vedo qualcosa di veramente bello.


I classici più amati della letteratura per ragazzi in edizione integrale e, per la prima volta,
a leggibilità facilitata. Perché le grandi storie sono di tutti i lettori.

“Non potrete restare indifferenti di fronte alle vicende di questa ragazzina coraggiosa. Orfana, provata da tante disgrazie, Anna non perde mai la fiducia in se stessa e in ciò che le riserva la vita. Il suo segreto, in fondo, non è che questo: bisogna credere nei propri sogni e lottare per farli diventare realtà, soltanto così si cambia la propria vita e quella degli altri.”

dall’introduzione di Pina Variale