Genova, 2013.
Capelli impomatati, mantello nero, canini finti. Cosa ci fa un sosia del conte Dracula ai piedi di una scalinata, morto? E soprattutto, chi l'ha ucciso?
A ricostruire la vicenda sarà il vicequestore aggiunto Nigra, che nel frattempo ha altri impicci da sbrogliare: Sarah, la sua migliore amica, si è messa in testa di farlo distrarre un po' e lo trascina a teatro, a vedere uno spettacolo che ha come protagonista un attore di Napoli: un certo Rocco Antonelli.
In attesa de Il punto di vista di Dio, la seconda indagine di Paolo Nigra - in libreria dal 14 luglio - Paolacci & Ronco ci regalano una parte imperdibile della storia del vicequestore aggiunto di Genova: il racconto del primo incontro tra lui e il suo compagno Rocco.

Leggi il racconto