Prime cotte, primi amori, primi batticuori! Quante farfalle ci stanno nello stomaco? È il tempo di scoprirlo leggendo questi libri pieni di storie d’amore.

Benvenuta alle medie, Nat di Scrivan Maria: per sopravvivere nella nuova scuola senza amici bastano un cane, un gatto e uno specchio parlante! O almeno, è così che ci riesce Nat, dopo che la sua migliore amica Lily ha smesso di passare del tempo con lei. Le medie sono difficili ma possono trasformarsi in una grande avventura con le persone (o animali) giusti al nostro fianco.

Piccole Donne a New York di Rey Terciero e Bre Indigo: è proprio vero che i classici non invecchiano anzi, si arricchiscono con il passare del tempo. Anche le sorelle più amate da intere generazioni sanno stare al passo con i tempi. 

In questa rivisitazione troviamo Meg, che non cerca solo l’amore ma anche una carriera professionale; Jo che non ha più paura di nascondere i sentimenti del suo cuore, Beth e Amy che… beh non vogliamo rovinarvi la lettura ma si affronteranno problemi come l’omosessualità, la guerra, l’uguaglianza e il far sentire la propria voce.

Le avventure delle sorelle March sono raccontate in questo fumetto ambientato a New York ai giorni nostri, assolutamente da non perdere.

Cuore a razzo farfalle nello stomaco di Jonsberg Barry: Rob Fitzgerald è il ragazzo più timido del mondo, nessuno lo batte. È così timido che ogni volta che si sente in imbarazzo ha un attacco di panico. Fa fatica persino a parlare agli altri: come farà a confessare il suo amore alla compagna di classe? 

Spronato dal nonno e dal migliore amico, Rob parteciperà a un talent show e al torneo sportivo per conquistare la sua amata. Alla fine scoprirà che le farfalle nello stomaco ci sono. Si è davvero innamorato ma non della ragazza: Rob ha trovato il coraggio di amare sé stesso così com’è.

L'amore va in vacanza di Anna Lavatelli e Anna Vivarelli, Kevin Henkes, Mathilde Bonetti: in questo volume sono racchiuse tre storie d’amore, ambientate in estate.

Nel primo racconto Carla e Daiana passeranno le vacanze insieme ma la cosa più bella è che saranno senza genitori. Al campo estivo si divertiranno un mondo e finalmente avranno un po’ di pace da ansie, compiti e orari da rispettare. Chissà quanti incontri interessanti faranno!

Nella seconda storia, seguiamo le avventure di Marta, in vacanza al mare dalla nonna. Tutto è noiosissimo fino al giorno in cui arriva Jimmy, l’amico di suo fratello, che non le toglie gli occhi di dosso. E quando lo guarda, Martha rimane senza fiato…

Nell’ultima incontriamo Kiki, quattordici anni, che ruba il bancomat alla madre per un pomeriggio di shopping sfrenato con la migliore amica. Dopo essere stata scoperta, viene obbligata a fare volontariato in un centro oceanografico: è qui che, tra vasche di pesci puzzolenti e delfini, incontra Ruben, un misterioso ragazzo che cambierà il suo cuore.

Ti volio tanto bene di Loredana Frescura e Marco Tomatis: Marvi non sa leggere e scrivere come i suoi compagni di classe. Per tanto tempo pensa di avere qualcosa che non va poi finalmente scopre che è dislessica: il suo cervello funziona in modo diverso e per lei ci vuole solo un po’ di tempo in più. Riesce così a comunicare con gli altri ma forse il passo più difficile non era nemmeno questo.

Anche sapendo dire agli altri le cose, come si fa a confessare di essere innamorati? Marvi dovrà impararlo da sola e in questo caso non ci sono esercizi in più da fare: per superare le paure bisogna essere un po’ creativi.