Nuova scuola, nuovi professori, nuove materie e ancora nessun amico, praticamente un incubo.

Il graphic novel di Maria Scrivan inizia così.
Con una giovane Natalie nei primi giorni delle medie: impegnativi, difficili, un po’ paurosi.
Con il sogno infranto di vivere la nuova avventura scolastica con Lily, la sua migliore amica, e una realtà molto diversa: ritrovarsi sola, senza amici, con tante cose da imparare e un milione di problemi.
Ma per fortuna ogni incubo è destinato a finire, anche quello di Nat che per uscirne può contare dell’aiuto di un cane, un gatto e uno specchio parlante.

Nat, Lily, Derek e gli altri personaggi del racconto nascono dalla matita di Maria Scrivan.
Fumettista americana multipremiata, che con "Nat enough" è stata nella classifica dei bestseller del New York Times. Ha pubblicato le sue opere in numerose riviste come Wired, Huffington Post e Mad Magazine ed è un'autrice pluripremiata di biglietti d’auguri.

Benvenuta alle medie Nat” non è l’unico graphic novel custodito nel nostro catalogo di libri per bambini e ragazzi.

Ancor prima delle sua avventure, abbiamo raccontato con immagini e parole, la storia di quattro sorelle che hanno fatto sognare milioni di lettrici, dedicando loro “Piccole donne a New York”, a 150 anni dalla pubblicazione di Piccole donne. Di Rey Terciero e Bre Indigo.

Rey Terciero, noto anche come Rex Ogle, ha scritto ed editato centinaia di libri e fumetti per bambini e young adults. È uno scrittore queer che è sempre stato attratto dalle forti protagoniste femminili, incluse Elizabeth Bennet, la principessa Leila, Jean Grey e Hermione Granger.
Bre Indigo ama l'astronomia, il sashimi di salmone e le menti aperte. Racconta storie con ragazzi gentili, ragazze difficili, e tutti quelli che si trovano nel mezzo, prestando particolare attenzione a diffondere tolleranza e ai mille volti dell’amore. Meg, Jo, Beth e Amy è il suo primo fumetto.

Tra le grandi storie a fumetti per piccoli lettori, va citato senza ombra di dubbio, “Il meraviglioso mago di Oz”.

La trama è nota: Dorothy vive in una fattoria in Kansas con gli zii e l'amato cagnolino Toto.
Un giorno un tornado solleva la sua casetta e la trasporta in cielo per poi farla ricadere nel paese sconosciuto di Oz. Dorothy vuole tornare a casa, ma per riuscirci deve andare a chiedere aiuto al mago di Oz. Lungo il sentiero di ciottoli gialli Dorothy incontra nuovi amici che desiderano accompagnarla: uno spaventapasseri, un uomo di latta e un leone…

In questo volume dei Classici a fumetti, la storia di Dorothy è illustrata da Agnese Innocente. Classe 1994, ha sempre avuto la passione per il disegno e la narrazione; ha studiato Graphic Design alla Scuola Internazionale di Comics a Firenze e ha collaborato con svariate case editrici italiane e straniere. Ha all'attivo numerose pubblicazioni a fumetti.

Fanno parte di questa collana, dedicata ai bambini dai 6 ai 10 anni: Tom Sawyer, Il giro del mondo in 80 giorni, Le avventure di Pinocchio, L’isola del tesoro ed altri grandi classici.

Prima di lasciarvi, un’anticipazione.

In libreria, dal 31 agosto, un nuovo graphic novel: "La guerra dei giardini”.
In cui, Paolo e i suoi cugini Marta e Mattia,  dopo aver visto un servizio televisivo sul Guerrilla Gardening, decidono di impegnarsi per prendersi cura degli orti e di tutte le aree verdi della città. Con l'aiuto di nonno Franco, sentendosi come dei supereroi degli elementi naturali arriveranno a coinvolgere addirittura il sindaco della città nella loro rivolta fatta di bombe di semi.