Il 27 settembre scorso Alessandro Sanna, autore e illustratore noto ormai da tempo anche a livello internazionale per il suo lavoro, è stato presentato e ufficialmente nominato primo Children’s Laureate italiano, durante una cerimonia a Bologna.

Questa carica, che in molti Paesi è affermata da lungo tempo (sin dal 1999), e ha una valenza significativa per la promozione dei valori della lettura e della cultura per l’infanzia, in Italia mancava. Alessandro è stato scelto per le sue doti umane e professionali che ben conoscete e la sua carica è per il periodo 2020-2022.

All’ultima riunione internazionale, Alessandro Sanna è stato presentato a tutti i Laureates e la notizia è stata accolta con entusiasmo e vivo interesse.

Nell’ottica di promuovere azioni congiunte con tutti i Children’s Laureates e Reading Ambassadors, l’Australian Children’s Laureate Foundation si è incaricata di realizzare un bellissimo augurio per il Nuovo Anno. Dopo un 2020 difficile i Children's Laureate di tutto il mondo si sono uniti per condividere un messaggio speciale sulla forza dei libri e della lettura, nella convinzione che ogni bambino debba avere il diritto di essere un lettore.  Attraverso i continenti, hanno continuato a scrivere e illustrare storie per ispirare i bambini: perché la letteratura è un viaggio che non conosce confini.