Nato nel 1975, è stato il più giovane Presidente del Consiglio dei Ministri del nostro Paese, guidando il Governo per oltre mille giorni. Ha promosso e firmato alcune leggi tra le più discusse degli ultimi anni:
il JobsAct, Industria 4.0, le unioni civili, la riforma del terzo settore, la Buona Scuola, la fatturazione elettronica e la dichiarazione precompilata, il piano nazionale per la Banda larga, lo Sblocca Italia, il progetto "Un euro in sicurezza, un euro in cultura", la 18App e il Bonus 80€.
Eletto nuovamente Senatore della Repubblica alle elezioni del 25 settembre 2022, è stato anche capo scout, arbitro di calcio, sindaco di Firenze, docente alla Stanford University, autore televisivo.
Oggi siede in diversi advisory board di varie organizzazioni internazionali.
È sposato e ha tre figli.