Giornalista inglese, ha scritto questo primo romanzo dopo un lungo soggiorno a Nagasaki. 
Candidato al prestigioso Baileys Women's Prize, 
Quel giorno a Nagasaki ha avuto grande successo in Inghilterra, ed è stato tradotto in francese, tedesco e olandese.