Cresciuta in un isolato villaggio del Norfolk, dove ancora oggi cerca di trascorrere più tempo possibile, ha lavorato a lungo in Sud America, prima per un'organizzazione internazionale per i diritti dei rifugiati e poi come corrispondente per Reuters in Guatemala. Tornata in Inghilterra, ha lavorato per Marie Claire e The Times Magazine, prima di diventare giornalista freelance. Suoi pezzi sono apparsi sulle principali testate inglesi. È autrice di diversi romanzi di successo, tradotti in ventisei lingue, per un totale di almeno un milione di copie vendute.
I traditori, che ha scalato le classifiche inglesi, è stato scelto come uno dei libri dell'anno dal prestigioso Richard & Judy Book Club, che in Inghilterra è sicura garanzia di successo, ediventerà presto un film.