È nata a Siracusa, dove vive, lavora e scrive.
Insegna filosofia e storia presso il Liceo Quintiliano della sua città. È sposata e ha tre figli.
Si dedica alla scrittura da sempre, da giovanissima ha collaborato al quotidiano Il Diario ed è stata fra i soci fondatori del settimanale cattolico Cammino.
In anni più recenti ha pubblicato alcuni contributi su riviste di storia locale, confluiti poi nel saggio storico Sogno di indipendenza. È inoltre autrice di racconti e di alcuni romanzi.
I suoi interessi attuali sono tutti rivolti all'età shakespeariana, ha condensato i frutti degli ultimi anni di studio in Il Codice Shakespeare (autopubblicato), in seguito al quale è stata ammessa a far parte della IASEMS (Italian Association of Shakespearean and Early Modern Studies).
Dal felice incontro fra le vicende storiche inglesi e quelle siciliane, è scaturito l'intreccio del suo ultimo romanzo, L'ultima erede di Shakespeare.