I classici più amati della letteratura per ragazzi in edizione integrale e, per la prima volta,a leggibilità facilitata. Perché le grandi storie sono di tutti i lettori.

Per Zanna Bianca era l'inizio della fine: la fine della sua vecchia vita, e del regno dell'odio.
Una nuova vita, incomprensibilmente più piacevole, stava sorgendo per lui.
Furono necessarie molte riflessioni e una pazienza infinita, da parte di Weedon Scott, per arrivarci. Quanto a Zanna Bianca, a lui fu richiesta una vera rivoluzione.
Dovette ignorare gli impulsi e gli stimoli dell'istinto e della ragione, sfidare l'esperienza, smentire la vita stessa.

“Quello che Zanna Bianca affronta e comprende è quello che anche noi dobbiamo imparare. L’ingiustizia dà vita ad altra ingiustizia, la crudeltà ad altra crudeltà e anche se, come questo lupo, ciascuno di noi porterà sempre addosso le proprie cicatrici, fortunatamente nello stesso modo l’amore porterà sempre altro amore, la fedeltà altra fedeltà. È questo che salva Zanna Bianca ed è questo che può salvare anche noi.” dall’introduzione di Miki Monticelli