«Il diritto di decidere se e quando sposarsi e con chi. Il diritto di andare a scuola. Il diritto a uno stipendio. Di lavorare fuori casa. Di uscire di casa. Di spendere il proprio denaro. Di creare un'attività commerciale. Di ottenere un prestito. Di avere proprietà immobiliari. Di divorziare. Di farsi visitare da un medico. Di candi­darsi a una carica politica. Di guidare un'auto. Di andare all'università. Di decidere da sole se e quando avere figli. Tutti questi diritti sono negati alle donne in qualche parte del mondo.» Da vent'anni, ormai, Melinda Gates si è data la missione di trovare soluzioni per le persone che vivono in estrema necessità, ovunque si trovino. Nel corso di questo viaggio, una cosa le è apparsa sempre più chiara: se si vuole che una società si innalzi, bisogna smettere di trattenere a terra le donne.
In questo toccante e urgente libro, Melinda Gates condivide le lezioni che ha imparato dalle persone incontrate nel suo lavoro e nei viaggi intorno al mondo e che l'hanno maggiormente ispirata, e, per la prima volta, parla della sua vita personale e del cammino verso la parità intrapreso nel suo stesso matrimonio con il cofondatore della Microsoft, Bill Gates. Pagina dopo pagina, dimostra che, mai come oggi, abbiamo a disposizioni le migliori opportunità per cambiare il mondo, e noi stessi.