Sono il terrore di tutti i genitori: i pianti notturni del bambino, che costringono mamma e papà a levatacce e notti insonni, lasciandoli stremati durante il giorno. Poiché, prima o poi, il problema inevitabilmente passa, uno dei rimedi più consigliati è sopportare e aspettare che scompaia da sé.
Ma chiunque, all'ennesima notte insonne, sa che sopportare non è una soluzione, soprattutto quando il mattino dopo bisogna essere efficienti e pronti per il lavoro. La stanchezza, inoltre, logora la vita quotidiana e il rapporto con il partner e con il bambino stesso, perché una mamma stressata è una mamma infelice.
Alle prese per mesi con la sua bambina che non le lasciava tregua, l'autrice, specialista nell'assistenza all'infanzia, ha messo a punto un metodo per far dormire i bambini e recuperare la serenità. Un metodo che unisce dolcezza e regole ferme, già efficace dopo pochi giorni, e che si adegua alle varie fasce d'età ed esigenze del bambino.

L'infallibile metodo giapponese salva-sonno per piccoli e genitori


Sono il terrore di tutti i genitori: i pianti notturni del bambino, che costringono mamma e papà a levatacce e notti insonni, lasciandoli stremati durante il giorno. Poiché, prima o poi, il problema inevitabilmente passa, uno dei rimedi più consigliati è sopportare e aspettare che scompaia da sé.
Ma chiunque, all'ennesima notte insonne, sa che sopportare non è una soluzione, soprattutto quando il mattino dopo bisogna essere efficienti e pronti per il lavoro. La stanchezza, inoltre, logora la vita quotidiana e il rapporto con il partner e con il bambino stesso, perché una mamma stressata è una mamma infelice.
Alle prese per mesi con la sua bambina che non le lasciava tregua, l'autrice, specialista nell'assistenza all'infanzia, ha messo a punto un metodo per far dormire i bambini e recuperare la serenità. Un metodo che unisce dolcezza e regole ferme, già efficace dopo pochi giorni, e che si adegua alle varie fasce d'età ed esigenze del bambino.