Teo si è appena trasferito a Bologna con sua mamma, quando viene investito da un ciclone con le sneaker ai piedi e i capelli nerissimi.
È Yang, che presto diventerà anche il suo compagno di banco, in una classe dove nessuno è uguale all'altro.
C'è Tree, uno spilungone con i rasta e il reggae nel cuore e c'è Svetla che corre sui tetti in una nuvola di capelli biondi. Teo e gli altri tre diventeranno amici per la pelle e si ritroveranno anche a combattere contro una banda di strozzini della malavita cinese.
Così Teo, che intanto deve fronteggiare la scomparsa di suo padre e l'ombra di un passato oscuro e doloroso, finirà per organizzare un gruppo di giovanissimi X-Men improvvisati e per infilare tutti in un'impresa troppo grande per loro.

Teo si è appena trasferito a Bologna con sua mamma, quando viene investito da un ciclone con le sneaker ai piedi e i capelli nerissimi.
È Yang, che presto diventerà anche il suo compagno di banco, in una classe dove nessuno è uguale all'altro.
C'è Tree, uno spilungone con i rasta e il reggae nel cuore e c'è Svetla che corre sui tetti in una nuvola di capelli biondi. Teo e gli altri tre diventeranno amici per la pelle e si ritroveranno anche a combattere contro una banda di strozzini della malavita cinese.
Così Teo, che intanto deve fronteggiare la scomparsa di suo padre e l'ombra di un passato oscuro e doloroso, finirà per organizzare un gruppo di giovanissimi X-Men improvvisati e per infilare tutti in un'impresa troppo grande per loro.