Per un'estate

Teodora, per tutti Teo, ha da poco passato l'esame di maturità, quando parte da Caldè, il paese sul lago Maggiore dove vive, per una vacanza in Sardegna con Maria e Linda, sue grandi amiche. In campeggio incontrano Luca e Guido, due ragazzi più grandi che vivono a Milano. Teo s'innamora perdutamente di Guido e lui la ricambia. I due si amano e, di ritorno dalla Sardegna, Teo lascia Fabio, il fidanzato storico che la aspettava a casa. Inizia così un'intensa storia d'amore, fatta di viaggi e di avventura, di musica e di poesia, finché Guido decide di lasciarsi condurre dal suo spirito libero, ribelle e partire per Londra. Una separazione dolorosa, che lascia Teo con mille domande sulla propria identità, su Guido e sulla natura del vero amore. Giusto lasciarsi andare? Bisogna perdersi per ritrovarsi? Come anime gemelle destinate a rincorrersi, Teo e Guido si rincontreranno solo dopo anni. Per entrambi sarà l'occasione per chiarire i propri sentimenti e, per Guido, di rivelare un inaspettato e sconvolgente segreto. Grazie a lui Teo troverà un nuovo e profondo amore.

Sarah Rabolini

Nata nel 1972, è laureata in Lettere Moderne presso l'Università Statale di Milano. È iscritta all'ordine...
Vai alla scheda

Altri libri dello stesso autore