Becky ha trent'anni e aspetta un bambino. Ha un marito adorabile, tanti amici ed è proprietaria del ristorante più "in" della città. Ed è grassa. Il suo vero problema però non è la taglia, ma l'insopportabile suocera che, subito dopo il parto, si è trasferita a casa sua. Anche la sua amica Kelly è alle prese con un pargolo, ma chi le dà più pensieri è il marito, che, disoccupato, dopo la nascita del figlio non fa che ciondolare per casa in mutande, passando la giornata davanti alla tv. Per Ayinde invece, anche lei neo-mamma, la televisione è uno strumento prezioso perché è il solo modo in cui riesce a vedere suo marito, superstar del basket americano. Lia, ex attrice di Hollywood, trascorre il tempo spiando Becky: nel suo passato c'è un dolore troppo grande per essere raccontato. Quattro donne, quattro amiche. Insieme verranno catapultate in una dimensione nuova, fatta di gioia, dolore, ma anche di yoga prenatale, sesso post parto, pannolini e tettarelle. Una girandola di sorprese, colpi di scena, situazioni tenere e assurde per un pieno di ironia e forti emozioni.