Nella biblioteca di Lucia non entra mai nessuno, perché  per i bambini è troppo pericoloso attraversare da soli le strade caotiche della città. Finché un giorno la bibliotecaria incontra Serafino, un simpatico e mansueto asino, e le viene un’idea geniale: se non sono i bambini ad andare a cercare i libri, saranno i libri a cercare i bambini!