L'anticristo

Il tema dell’anticristo è centrale nella visione cristiana della storia. Fin dal principio, l’angelo ribelle maledetto da Dio si oppose al Creatore per distruggere il progetto originario dell’Eden.


Come ha acutamente notato papa Francesco, non si può passare sotto silenzio l’agire del demonio col pretesto che la Bibbia ne parli poco, dal momento che, invece, la Sacra Scrittura si apre con il serpente della Genesi e si chiude con la sconfitta del drago infernale dell’Apocalisse.


Satana è un protagonista di primo piano della storia biblica, al punto che anche la vicenda terrena di Gesù comincia con le tentazioni di satana nel deserto, si dipana attraverso le battaglie di liberazione di tanti indemoniati, fino alla condanna nel fuoco della Geenna per coloro che non obbediscono al comandamento dell’amore.


In questa lucida riflessione sul Male e il Maligno, padre Livio compie un viaggio nelle Scritture sacre e – attraverso la filigrana dell’Antico e del Nuovo Testamento – mette in luce i pericoli che minacciano oggi più di ieri il futuro dell’umanità. Un’umanità che negando l’esistenza del diavolo ha ceduto alle sue più subdole tentazioni: potere, denaro, menzogna.


Siamo ormai nel vivo della battaglia escatologica fra la “Donna vestita di sole” e il “principe di questo mondo”, ma il Male non prevarrà.

Livio Fanzaga

Nato a Sforzatica, Dalmine, nel 1940, ordinato sacerdote presso i Padri Scolopi nel 1966, si è laureato...
Vai alla scheda

Diego Manetti

Nato a Casale Monferrato nel 1973, laureato in Filosofia e in Scienze religiose, docente nella scuola...
Vai alla scheda