È possibile cambiare il mondo a partire da tre semplici, piccole, buone azioni? Si. Almeno è così che la pensa Trevor McKinney, 12 anni, ingenuo e geniale inventore della "formula del cuore". Se una persona qualunque, riflette Trevor, decidesse di aiutare tre persone in difficoltà e in cambio chiedesse loro di imitarlo, "trasferendo" il favore ad altre tre persone, e avanti così all'infinito, la moltiplicazione della bontà avrebbe come risultato un mondo migliore! Trevor non perde tempo, basta guardarsi intorno per vedere persone bisognose d'aiuto. Le azioni di Trevor finiranno per toccare le vite - e i cuori - di persone diversissime tra loro, con conseguenze di portata straordinaria.