Alton Richards è rassegnato a passare un’estate noiosissima. La sua ragazza l’ha mollato per il suo migliore amico e sua madre, perennemente a caccia di denaro, lo costringe a scarrozzare in auto lo zio. Zio Lester infatti è vecchio, cieco, scorbutico e malato. Ma è anche molto ricco. Ecco perché la madre di Alton sospetta che tutti quelli che ruotano intorno a lui siano avidi manipolatori.
Secondo i piani di mamma, quindi, Alton non dovrà limitarsi a guidare. Dovrà scoprire i piani dei potenziali rivali e ingraziarsi le simpatie dello scontroso parente. Alton, però, da cacciatore di eredità si trasformerà presto in fan dello zio Lester, complice il fascino del gioco del bridge e quello della precedente voltacarte, l’adorabile Toni... E mentre l’estate scorre, Alton si ritroverà a interrogarsi sul significato della vita. In primo luogo, della sua.