Sante è ancora in fasce quando viene gettata in mare dentro una cassa di legno piena di tesori. È l'unica sopravvissuta al tragico incidente del peschereccio carico di rifugiati e migranti provenienti dall'Africa. Il suo popolo.Quattordici anni dopo Sante si esibisce come acrobata nel Circo di Mama Rose, la donna che l'ha ritrovata a riva e che ha deciso di adottarla. La sua vita sembra scorrere felice, circondata dall'affetto della sua numerosa famiglia circense. Un giorno, però, dalle profondità del mare le anime senza pace dei morti affogati cominciano ad apparirle in sogno per chiedere di non essere dimenticati. Ma soprattutto per reclamare giustizia.