6-10 anni

Il libro della giungla

Mowgli crebbe insieme ai cuccioli.
Papà Lupo gli insegnò quello che sapeva, e il significato delle cose nella giungla, finché ogni fruscio nell'erba, ogni alito della calda aria notturna, ogni nota dei gufi sopra la sua testa, ogni graffio delle unghie di un pipistrello che si riposava per un po' appeso a un ramo e ogni tonfo di pesciolino che saltava in uno stagno gli furono familiari.

“Kipling sembra che sguazzi nel ribaltamento dei ruoli. Gli animali parlano, molti sono sensibili e solidali. Gli uomini hanno reazioni irrazionali e bestiali. Il ribaltamento dei ruoli è un ottimo allenamento contro il pregiudizio. Mowgli invita indirettamente i giovani lettori a sospettare degli accostamenti troppo facili: lupo-cattivo, serpente-vile, extracomunitario-pericolo. Dopo oltre un secolo, Rudyard Kipling continua a
educare così i cuccioli d’uomo.” dall’introduzione di Luigi Garlando

“Kipling sembra che sguazzi nel ribaltamento dei ruoli. Gli animali parlano, molti sono sensibili e solidali. Gli uomini hanno reazioni irrazionali e bestiali. Il ribaltamento dei ruoli è un ottimo allenamento contro il pregiudizio. Mowgli invita indirettamente i giovani lettori a sospettare degli accostamenti troppo facili: lupo-cattivo, serpente-vile, extracomunitario-pericolo. Dopo oltre un secolo, Rudyard Kipling continua a
educare così i cuccioli d’uomo.” dall’introduzione di Luigi Garlando

Rudyard Kipling

Scrittore e poeta dell'impero britannico in India, Rudyard Kipling nacque a Bombay nel 1865 e vi trascorse...
Vai alla scheda

Altri libri dello stesso autore