6-10 anni

Il giro del mondo in 80 giorni

- Ma, Mr. Fogg, questo termine di ottanta giorni è stato calcolato solo come un tempo minimo!
- Un tempo minimo, se ben impiegato, basta per tutto.
- Ma per non superarlo bisogna saltare letteralmente dalle ferrovie ai piroscafi, e dai piroscafi alle strade ferrate!
- È ciò che intendo fare.
- Voi state scherzando!
- Un buon inglese non scherza mai quando si tratta di una scommessa. Scommetto ventimila sterline che farò il giro del mondo in ottanta giorni o anche meno, cioè a dire in millenovecentoventi ore, ovvero centoquindicimiladuecento minuti. Accettate?
- Accettiamo.

“Girare il mondo è una sfida e l’occasione per fare esperienza, scoprire altre usanze, mangiare cibi diversi, conoscere nuove persone, crescere un po’ di più. Comincia con Il giro del mondo in 80 giorni, cara lettrice, caro lettore. E non smettere più di viaggiare: con la mente, con il cuore, e qualche volta anche con la valigia in mano" dall'introduzione di Anna Lavatelli.

“Girare il mondo è una sfida e l’occasione per fare esperienza, scoprire altre usanze, mangiare cibi diversi, conoscere nuove persone, crescere un po’ di più. Comincia con Il giro del mondo in 80 giorni, cara lettrice, caro lettore. E non smettere più di viaggiare: con la mente, con il cuore, e qualche volta anche con la valigia in mano" dall'introduzione di Anna Lavatelli.

Jules Verne

Jules Verne nato a Nantes nel 1828, è considerato uno dei padri della moderna fantascienza. Tra i suoi...
Vai alla scheda

Altri libri dello stesso autore