I sostenitori di WikiLeaks lo considerano il Robin Hood del cyberspazio. Gli oppositori chiedono a gran voce la sua testa. Le internet company gli negano l’uso dei loro server. Le banche chiudono i suoi conti. La sua piattaforma viene sistematicamente attaccata. Uno scontro che imperversa nel mondo virtuale e nella vita reale.

Ma chi è Julian Assange, l’uomo che persino superpotenze come America, Cina e Russia hanno imparato a temere? Un filantropo o un traditore? Un hacker geniale, una personalità complessa e intricata, un paranoico? Chi è la persona che ha contribuito a rovesciare dittatori, che ha fatto vacillare più di un governo, che svela gli affari sporchi e i retroscena più imbarazzanti, e che molti potenti vorrebbero vedere dietro le sbarre?

Esclusiva, illuminante, documentata, questa è la prima biografia di un uomo che sta cambiando il mondo.