Quando Bette Robinson - ventisette anni, ex impiegata di banca che sogna di trovare il principe azzurro - accetta di lavorare per la più famosa agenzia di PR di Manhattan, con il compito di organizzare i party più esclusivi, non immagina certo che cosa significhi riuscire a procurarsi un’iguana nell’arco di due ore. Eppure ben presto, tra fiumi di champagne, vestiti di lusso e ville sfarzose, Bette diventa una delle migliori del suo campo, attenta e capace di esaudire qualsiasi capriccio. Ma una mattina, dopo una festa, si ritrova nel letto di Philip Weston, il playboy più ambito della città. È vestita solo di un paio di boxer Dolce & Gabbana e capisce di essere in grossi guai. Non si ricorda nulla della serata precedente, ma è sicura di una cosa: non può essere stata con un tipo simile. Bastano poche ore perché il suo nome finisca sulle copertine di tutti i rotocalchi: «Ecco la donna che ha rimpiazzato Gwyneth Paltrow». Per l’agenzia è un trionfo, il ritorno di pubblicità è immenso. Ma per Bette è un vero e proprio inferno e il diavolo, questa volta, è Philip Weston, che non le dà pace e la vuole ovunque, pronta a realizzare qualsiasi suo desiderio. E lei non può dire di no. La carriera è troppo importante, ma la sua vita privata fa acqua da tutte le parti...