Oggi, 13 giugno, esce in libreria il thriller Non ti faccio niente di Paola Barbato. Un romanzo che riesce a risvegliare le nostre paure più grandi e segrete.

Abbiamo fatto una domanda all'autrice che, dopo aver pubblicato diversi romanzi di successo, ha scelto di fare un'esperienza di pubblicazione su Wattpad.

Perché ha scelto di pubblicare su Wattpad pur essendo una firma già nota e pur avendo già pubblicato diversi romanzi?

Quando si lavora per una casa editrice si finisce col non poter prescindere dalle direttive editoriali. Ci si aspetta un certo tipo di prodotto, sulla base di quanto pubblicato in precedenza, si favoriscono dei temi rispetto ad altri, a volte arrivano suggerimenti di impostazione o la richiesta di inserire tipologie ben precise di personaggio. Nessuno obbliga l'autore a seguire queste direttive, ma è difficile che non finiscano con l'influenzarlo. Per me pubblicare non è mai stata una necessità, un bisogno primario. Il mio bisogno primario e imprescindibile è scrivere. Scrivo sempre, ogni giorno, in qualunque forma, non scrivere per me significa finire in debito di ossigeno. Quindi scrivo, letteralmente, per vivere. Il bisogno secondario, però, e credo che sia un bisogno molto sano per ogni scrittore, è quello di venire letta. Molto spesso questo secondo passaggio viene saltato in favore del terzo, che è la pubblicazione, traducibile molto sinteticamente col "fare della propria scrittura una professione retribuita", e quindi coincide con l'affrontare le direttive editoriali. Wattpad mi consentiva di fermarmi al secondo punto. Scrivere una storia di cui importava a me e solo a me, svincolata da qualsivoglia obbligo, libera di mutare, trasformarsi, strambare lungo il percorso e cambiare direzione. E avevo modo di recepire subito il feedback del pubblico, quindi interagire, fiutare l'aria, decidere se seguire il vento oppure di usarlo a mio vantaggio per confondere le acque. E' stata un'esperienza rigenerante dal punto di vista creativo, perché se è vero che tutti siamo liberi di scrivere quel che vogliamo, non è altrettanto scontato che il nostro prodotto venga letto, se non dopo un'eventuale pubblicazione. Da qui la scelta di stendere in progress (cosa che continuo a fare anche adesso) i romanzi su Wattpad.

 

thriller - Non ti faccio niente