Anche quest’anno il Santo degli innamorati bussa alle nostre porte. E’ pur sempre un assaggio di primavera e di dolcezza, grazie al regalo di un fiore o al semplice pensiero di un sogno ad occhi aperti.

Che siate pronti ad accoglierlo, o vogliate chiudervi in casa sperando che arrivi presto il 15 febbraio, ne approfittiamo per proporvi una selezione di nostri libri. Un'avvertenza prima di leggere: non sono solo titoli romantici, cercate il libro giusto per voi all'insegna dell'ironia, del sogno (non solo d'amore), della passione racchiusa in ogni storia raccontata con emozione.

---

Per andare sul classico, per chi si riconosce nello slogan: l’amore è il migliore dei regali che possiamo aspettarci dal destino.

Un tubino è per sempreUna deliziosa pasticceria a Parigi, Il mio lieto fine sei tu, ma soprattutto tutti gli ebook della serie Forever 

Per tutti quelli che invece “Odio San Valentino” (oppure "Oh Dio, San Valentino!"): ci sono davvero storie d’amore che finiscono bene? Dove l’amore è solo un travestimento che cela sospetto, vendetta, inquietudine. Ecco la selezione che fa per voi:

La ragazza del treno, La moglie bugiarda, La ragazza nel parco, La vita perfetta, Quello che l’acqua nasconde.

Per chi vuole leggere un libro dove l’amore fa da sfondo a qualcosa di più grande: una passione, un’amicizia indimenticabile, la dedizione a una causa, un sogno da realizzare. I vostri libri sono questi:

Sulle ali del silenzio, La legge della notte, I giorni dell’amore e della guerraVerso l’infinito, La dea dell'amore, Wild.

Per sorridere (o riderci su), per trovare quella frase indimenticabile da regalare a chi amate, o scoprire che la timidezza è la virtù dei cuori più appassionati:

Dell’amore ho solo le maniglie, Ti amo di bene, I timidi lo fanno meglio

Per finire, un romanzo che esce il giorno di San Valentino ma che racconta “una storia di libertà, famiglia e sogni a occhi aperti": Se basta un fiore 

 …E per i lettori più giovani:

Diario di una It Girl in love, Due cuori a LondraEterna Estate, PS: Ti amo ancora