Ogni amicizia è speciale a suo modo, ma ce ne sono alcune che si dimostrano super speciali, capaci di andare oltre ogni differenza e pregiudizio: è il caso di Millie del popolo nascosto , prima prova nella narrativa per ragazzi di Jennifer Weiner, autrice americana conosciutissima e già pubblicata in Italia da Piemme.

Alice ha dodici anni e ha già cambiato sette diverse scuole. Di fronte ai suoi genitori, che la amano come si può amare un soprammobile un po' ingombrante, e ai suoi coetanei, che la prendono di mira per il suo aspetto e i suoi modi goffi, Alice si chiede che cosa ci sia in lei che non va. Quando, una notte, salva Millie che sta per annegare, il suo più grande desiderio si avvera. Ecco l'amica che stava cercando! Tra le due nasce subito un legame profondo. Solo che Millie è una Bigfoot, una creatura leggendaria ricoperta di pelliccia dalla testa ai piedi, e vive con la sua tribù nel folto del bosco. E questo complica le cose, perché i Bigfoot non possono avere contatti con gli uomini.

Ma l'amicizia è più forte della diffidenza e della paura, e guiderà le due protagoniste in una corsa contro il tempo per salvare Millie e la sua tribù da un pericolo sempre più vicino.

Millie del popolo nascosto è una storia piena di amicizia che va oltre la diffidenza e la paura e ci insegna a conoscere meglio sé stessi e gli altri. Alice e Millie vi guideranno in un mondo in cui i legami più inaspettati nascono all’improvviso. Di notte.

Millie del popolo nascosto è una pubblicazione del Battello a Vapore consigliata a partire da 10 anni.