L'attesa Esortazione apostolica Amoris Laetitia di papa Francesco sull'amore, le relazioni e la famiglia è stata pubblicata l'8 aprile 2016. È un documento molto importante per capire papa Francesco e la direzione che il suo pontificato sta imprimendo alla chiesa.

Nel documento a firma del Pontefice ci sono molti “no”, ma alcuni “sì” rivoluzionari.

Serena Noceti – teologa di spicco della Chiesa italiana, già vicepresidente dell’Associazione Teologhe – li enuclea uno per uno nel suo commento evidenziando le prospettive “aperturiste” di papa Francesco e le questioni ancora non risolte. La Noceti sottolinea la rivoluzionaria predominanza restituita alla coscienza dei cristiani a cui non può essere più imposto un Vangelo ingabbiato in una dottrina.

Nella Chiesa nessuno può essere condannato per sempre. Conseguentemente si è aperta la porta d’accesso ai sacramenti per chi vive situazioni familiari "irregolari", compresi i divorziati-risposati. La “guida alla lettura” della teologa entra in profondità nel documento papale sviscerando tutte le criticità che hanno messo in crisi la pastorale contemporanea: dai fallimenti matrimoniali all'omosessualità, dalle unioni civili alla contraccezione.

Tra i temi più rilevanti affrontati dall’Esortazione Apostolica e commentati dalla Noceti segnaliamo:

• gli itinerari dei fidanzati in preparazione al matrimonio;

• la costruzione della vita affettiva;

• la prevenzione delle separazioni;

• la gestione dei conflitti familiari;

• il tema della solitudine e delle “famiglie mononucleari”;

• la vita affettiva delle persone omosessuali;

• la forza e la fragilità della famiglia oggi;

• le famiglie povere e in stato di precarietà;

• l’indissolubilità matrimoniale;

• il tradimento del partner;

• l’educazione dei figli.