Il 3 maggio torna a Collodi, per il secondo anno, A caccia di storie, la settimana intensiva con laboratori, lezioni frontali e masterclass per imparare a sviluppare progetti editoriali per ragazzi, che proseguirà fino a giovedì 9 maggio. Un autentico residenziale di formazione pratica per autori di narrativa per bambini e ragazzi, organizzato da Lucca Crea Srl (la società che organizza Lucca Comics & Games e altre manifestazioni), Fondazione Nazionale Carlo Collodi e Book on a Tree, con la collaborazione di Edizioni Piemme - Il Battello a Vapore e il contributo di Siae e il patrocinio del Mibact, che si terrà nel borgo di Collodi, luogo simbolo di Pinocchio, dove ha avuto origine la più celebre e amata storia per i ragazzi di tutti i tempi.

Lucca Crea srl, infatti, mira a valorizzare la creatività ricercando nuovi talenti e creando opportunità altamente professionalizzanti per gli aspiranti artisti. I partecipanti sono una decina di nuovi giovani talenti della scrittura per ragazzi, under 35, selezionati fra coloro che hanno risposto al bando, provenienti da tutta Italia. I migliori sono stati ospitati nell’edizione 2018 di Lucca Comics & Games, dove hanno potuto confrontarsi con alcuni dei più importanti scrittori presenti al festival cross-mediale più avanzato d’Europa, fra i quali si ricordano: Robin Hobb, Vanni Santoni, Guido Sgardoli e Davide Morosinotto. Adesso, hanno l’opportunità di essere ospitati proprio a Collodi, per lavorare insieme ai migliori docenti del settore, sulle proprie storie, durante un seminario completamente gratuito. Il tutto avviene tramite lezioni che si accentrano su diversi argomenti: dall’idea, alla scrittura, alla ricerca e costruzione di buone storie, dall’editing, alla vendita dei diritti, fino all’analisi dei meccanismi del ghostwriting, alla narrazione seriale, per affrontare ogni aspetto del settore e del mercato letterario.

Tra i docenti: Pierdomenico Baccalario, Alessandro Gatti e Manlio Castagna, Chiara Fiengo ed Enrico Racca. Tra i talenti selezionati, il vincitore dell’iniziativa riceverà un contratto di edizione da parte di Book on a Tree per essere poi pubblicato da Edizioni Piemme - Il Battello a Vapore.

La vincitrice della precedente edizione, Carlotta Cubeddu, autrice del romanzo Perdenti con le ali, è stata pubblicata a marzo di quest'anno nella Serie Arancio. Il romanzo racconta la storia Marco e Carla, due ragazzini innamorati del ciclismo, che quando vengono a sapere che potranno seguire il Giro d'Italia non stanno più nella pelle. Ma a sfrecciare davanti ai loro occhi non sono solo i grandi campioni in lotta per la mitica maglia rosa: nelle ultime posizioni due ciclisti improvvisati corrono la tragicomica gara per la maglia nera, quella che premia il corridore... più lento.