Scrive poesie, libri per grandi e per bambini e collabora con il Corriere della Sera. Da bambina era timida come Timmi.