Nato a Palermo nel 1964, capocannoniere ai Mondiali di Italia '90, Scarpa d'oro nel '90 e secondo nella classifica del Pallone d'oro alle spalle di Lotar Matthäus nello stesso anno. Ha giocato nel Messina (capocannoniere della serie B nell'89), nella Juventus dal 1989 al 1992 (Coppa Uefa '90 e Coppa Italia '90), prima di passare all'Inter (Coppa Uefa '94) e poi alla squadra giapponese Jubilo Iwata. Dal ritiro, nel 1999, gestisce un centro sportivo per ragazzi a Palermo.