Laureata in Letteratura Inglese, la passione per la scrittura la accompagna fin dall'infanzia. A soli tredici anni si è comprata una vecchia macchina da scrivere Olivetti che utilizzava per dare vita alle sue storie. Ha pubblicato diversi romanzi, che hanno avuto un ottimo riscontro di pubblico e critica. Lezioni di vita randagia (Piemme, 2011) è stato a lungo in classifica sul New York Times. Negli Stati Uniti La felicità arriva in punta di piedi (Piemme, 2012) è stato consigliato dai librai indipendenti e amato moltissimo dai lettori.