Pedagogista, è docente all'Università di Berlino, con varie pubblicazioni all'attivo. È editorialista, scrittore e conferenziere. Scrive sulla rivista internazionale The European.
Dal giugno 2009 al giugno 2014 è stato addetto alla comunicazione e consulente della tedesca Fondazione "Giordano Bruno". Nel 2010 ha pubblicato un podcast di grande successo in cui ha intervistato atei, agnostici e umanisti sul tema della religione. Insieme a Carsten Frerk e Peder Iblher, ha promosso la campagna "Viviamo bene senza Dio" sugli autobus di tutta Europa (Italia compresa) e in tutta la Germania. L'evento ha raccolto fondi per iniziative volte a promuovere la libertà di coscienza e a richiamare l'attenzione sulla discriminazione nei confronti degli atei.
Il suo primo libro, Vado a scuola, sulla sua esperienza di insegnante di scuola elementare, è un bestseller in Germania. È sposato e vive con la moglie e due figli a Berlino.