Noor Baba ha viaggiato in lungo e in largo, dal Maghreb alla penisola di Malacca, e ovunque le sue storie hanno fatto ridere, piangere e sussultare sultani, emiri e principesse. Poi un giorno, nel mercato di Baghdad, le è capitato di sentire racconti talmente incredibili da lasciare a bocca aperta perfino lei. Era il piccolo Simbad che li raccontava. E Noor ha deciso di farli diventare libri.