Giornalista e scrittore, è stato giovanissimo segretario del Partito Radicale ai tempi del caso Tortora. A Serradenari, nelle Langhe piemontesi, produce Barolo, Chardonnay e Pinot Nero.
Con Roberto Cipresso ha ideato in Toscana il Treno del Vino e animato il progetto della Stazione di Montalcino. Insieme hanno pubblicato con successo Il romanzo del vino (con la collaborazione di Stefano Milioni) e Vineide.