Era solo un ragazzo di 27 anni amante degli sport quando ha perso entrambe le gambe nell'attentato alla Maratona di Boston il 15 aprile 2013. La sua foto in carrozzina attorniato dai soccorritori ha fatto il giro del mondo. Oggi è padre di una bambina, avuta dalla fidanzata, che stava aspettando al traguardo della Maratona, e vive a Boston. Stronger, bestseller del New York Times, che racconta la sua storia, è diventato un film con Jake Gyllenhaal.