Hannah Kent

Giovanissima autrice australiana (1985), ha esordito con Ho lasciato entrare la tempesta nel 2013, lasciando stupefatta la critica e incantando il pubblico dei molti paesi in cui il romanzo è stato finora tradotto. L'ispirazione per il romanzo è nata durante un periodo di studio in Islanda, dove per la prima volta ha sentito la storia di Agnes Magnúsdóttir - l'ultima donna a essere stata condannata a morte sull'isola - e se n'è innamorata. Ho lasciato entrare la tempesta ha vinto l'Indie Award, il premio dei librai indipendenti australiani, come miglior debutto dell'anno. Inoltre è stato finalista al Guardian First Book Award e al Baileys Women's Prize.