Giovanni Pacchiano

È nato a Milano, dove vive tuttora. Dopo la laurea in Lettere classiche a Pisa, ha insegnato Italiano e Latino in alcuni noti licei milanesi.
Critico letterario, ha collaborato nel tempo con «Il Globo», «L’Europeo», «Epoca», «Il Giornale» di Montanelli, «Mercurio – la Repubblica», «Corriere della Sera», «Il Sole 24 Ore» e «Saturno». Attualmente scrive su «Sette», e ha una rubrica letteraria a Radio Città Futura.
Ha pubblicato una monografia su Renato Serra e un carteggio foscoliano, Lacrime d’amore (Serra & Riva, 1981, ripubblicato da Guanda nel 2008), da cui è stata tratta una pièce teatrale.
Nel 1993 ha scritto per Anabasi un pamphlet satirico, Di scuola si muore, sui mali della scuola italiana, e nel 1996, per Marsilio, il romanzo Ho sposato una prof. Ha curato, per Adelphi, la raccolta completa delle Opere di Sergio Solmi.