Ermanno Olmi

Nato a Bergamo nel 1931, è uno dei più grandi registi del cinema italiano e internazionale. Fra i suoi capolavori L'albero degli zoccoli (Palma d'oro 1978), La leggenda del santo bevitore (Leone d'oro 1988), Il mestiere delle armi (David di Donatello 2002). Nel 2008 gli è stato conferito il Leone d'oro alla carriera.
Nel suo film più recente, Il villaggio di cartone (2011), affronta tematiche che gli sono care inerenti la Chiesa e la figura di Gesù di Nazareth; sono questioni affascinanti che ritornano nella filigrana di questa Lettera.