Nata a Torino nel 1971, laureata in architettura, è una delle migliori atlete italiane di montagna. A 12 anni il primo quattromila (Gran Paradiso), a 13 la prima parete nord (Piccola Ciamarella), a 18 la Via degli Svizzeri sul Grand Capucin, poi l'amore per il ghiaccio e le vie di misto, che ha salito con prime femminili e assolute. Pluricampionessa italiana e vicecampionessa del Mondo di arrampicata su ghiaccio, ha partecipato per anni alla Coppa del Mondo della specialità, classificandosi sempre nei primi cinque posti. Si cimenta anche sull'Ama Dablam (6.856 m, ?da sola), sulle montagne dell'Afghanistan e nel 2010 tenta il Cho Oyu (8.201 m). Dal 2004, dopo aver vissuto per alcuni anni a Innsbruck (dove ha fondato la scuola di alpinismo femminile Avventura Donna), risiede a Courmayeur, dove lavora come guida per la Società delle Guide Alpine, prima e unica donna. Nel 2015 ha partecipato al reality "Monte Bianco" su Rai2.