Matteo Viviani nasce in provincia di Bergamo ma cresce nelle campagne toscane. Lì conduce un'adolescenza molto attiva: studia, dipinge, lavora fino a che diviene maestro d'arte e disegnatore orafo. A soli vent'anni lascia la famiglia per trasferirsi a Milano. Da allora sono passati altri vent'anni in cui ha fatto il cameriere, il ballerino, il modello e l'attore. Poi il debutto nella nota trasmissione televisiva Le Iene, un programma d'inchiesta in cui, ancora, lavora a tempo pieno. La crisalide nel fango è il suo primo romanzo.